INSEGNANTI:


DIRETTORE DELLA SCUOLA DI MUSICA

MARTA ROMEGIALLI:

Si diploma in clarinetto nel Settembre 2003 presso il Conservatorio G. Verdi di Como sotto la guida del M° Carlo Dell'Acqua. Nel Marzo 2007 consegue la laurea specialistica di II° livello presso il medesimo Conservatorio.

Ha frequentato corsi di perfezionamento in clarinetto tenuti dai maestri Fabrizio Meloni, Stefano Bellante e Patrick Messina. Nel 1997 e nel 1998 ha partecipato al concorso Musica Insieme di Perugia nella categoria Trio, classificandosi rispettivamente al 2° e al 1° posto. Dal 1997 al 2001 ha preso parte ai corsi di perfezionamento orchestrale quale componente della Giovanile Orchestra di Fiati di Ripatransone (AP). Dal 1997 suona il clarinetto ed il clarinetto piccolo nell' Orchestra di Fiati della Valtellina, con la quale ha tenuto concerti in Italia ed all' estero.

Negli anni 2000 e 2001 ha frequentato i corsi di direzione bandistica organizzati dal Coordinamento delle bande musicali della Provincia di Cremona con i maestri Arturo Andreoli, Lorenzo Della Fonte, Ronald Johnson e Dennis Johnson. Dal 2002 al 2009 ha diretto la Banda Musicale di Villa di Tirano (SO). Dal 2004 è direttore della Società Filarmonica S. Cecilia di Cosio Valtellino (SO). Negli ultimi anni ha preso parte a seminari sulla direzione e concertazione per banda con i maestri Savino Acquaviva,  Robert Sheldon e Josè Alcacer Dura. Nel 2014 ha vinto il premio come “Miglior Direttore” al Concorso per Bande Giovanili organizzato dalla Società Filarmonica di Talamona.

Nell'ambito della propedeutica ha seguito corsi di aggiornamento con Laura Fermanelli.

Collabora con diversi istituti scolastici provinciali come responsabile di progetti musicali.


INSEGNANTI DELLA SCUOLA DI MUSICA

INSEGNANTE DI OTTONI ALESSANDRO PACCO: 

Giovanissimo inizia gli studi in trombone presso la "Banda Cittadina di Sondrio", proseguendoli alla Civica Scuola di Casatenovo sotto la guida del M° Alessandro Castelli che nell'anno accademico 2003-2004 lo porterà a diplomarsi presso il Conservatorio G. Cantelli di Novara. Contemporaneamente segue vari master class presso tutto il territorio nazionale; tra i vari docenti si ricordano: Andrea Conti, Joe Burnam, Velvet Brown, Jaque Mouger, Floriano Rosini, Devid Ceste, Marco Tempesta, Corrado Colliard, Agostino Viggiano. Ha collaborato con molteplici ed eterogenei organici; tra le formazioni orchestrali ricordiamo l'Orchestra della Provincia di Lecco, l'Orchestra Giovanile della Lombardia, l'Orchestra degli Studi di Milano. Per quanto riguarda la musica da camera, ha studiato per due anni presso il gruppo da camera della Civica Scuola di Casatenovo, grazie alla quale si è esibito in svariate formazioni, che spaziano dal duo di pianoforte e trombone al quintetto d'ottoni. Ha collaborato inoltre con varie Brass Band e Orchestre di Fiati; ha collaborato stabilmente come primo trombone dell'Orchestra a Fiati della Valtellina e attualmente ricopre il ruolo di trombone tenore del Dinamic Brass Quartet con il quale ha recentemente inciso il CD “The Court of Hamlet”.

Dal 2004 si è dedicato all'attività di direttore con il corpo musicale di Fusine (SO) che ha seguito fino all'estate 2006. La sua formazione in questo aspetto della musica è data inizialmente dallo studio privato con il M° Lorenzo Della Fonte. Ha poi seguito vari corsi di perfezionamento: i corsi della Giovanile Orchestra a Fiati di Ripatransone (AP), i corsi tenuti dall’Associazione Gaudenzio dell’Oca con il M° Andrè Waignein e con il M° Franco Cesarini, lo stage tenuto a Collegno (TO) dal M° Eugene Migliaro Corporon, lo stage organizzato dalla Filarmonica di Morbegno (SO) con il M° Robert Sheldon, lo stage tenuto dal M° Pascual Vilaplana e dal M° Carlo Pirola presso i corsi di alta formazione a Spilimbergo (PN), il seminario tenuto dal M° Pierangelo Gelmini presso il Conservatorio della Svizzera Italiana. Nel 2013 ha conseguito il Master universitario in Wind Band Conducting sotto la guida del M° Franco Cesarini.

Attualmente ha al suo attivo, in qualità di direttore, circa 150 concerti e dirige il Corpo Musicale di Castione Andevenno (SO), il Corpo Musicale di Semogo (SO), l’Orchestra di Fiati della Brianza con la quale ha vinto in prima categoria il primo premio (terzi classificati assoluti) nel Concorso Bandistico Internazionale il Flicorno d'Oro. Nell'autunno 2011 ha vinto il concorso per la direzione della storica e prestigiosa Banda Civica di Soncino (CR) che ha seguito fino al dicembre 2014 e con la quale è stato invitato a dirigere a Innsbruck nel prestigioso festival Promenadenkonzerte. Sempre nel 2014 con la Banda di Castione è stato organizzatore del primo Master per Bandisti in Valtellina, un master intensivo che ha visto la partecipazione di sei docenti di chiara fama e più di cinquanta iscritti ai corsi. Nell'estate del 2015 ha vinto il concorso per la direzione della banda di St. Moritz.

Negli ultimi dieci anni buona parte delle sue energie si sono riversate sull'insegnamento: insegna infatti in oltre una decina di scuole tra le quali si segnalano la Scuola della Banda di Morbegno, la scuola della banda di Cosio Valtellino, la Scuola Civica Musica Viva di Chiavenna e la Musikschule Oberengadin.


INSEGNANTE DI PERCUSSIONI RICCARDO DONINI:

Nato a Morbegno il 15 Settembre 1990, inizia lo studio delle Percussioni all'interno della Scuola di Musica “D. Milani” della Società Filarmonica di Morbegno; dopo un periodo di militanza tra le fila della Banda giovanile, nel 2006 entra ufficialmente nella Filarmonica di Morbegno dove tuttora ricopre il ruolo di percussionista. Dal 2011 collabora inoltre con molte realtà bandistiche valtellinesi come suonatore esterno, in modo particolare con la Società Filarmonica S. Cecilia di Cosio Valtellino, con cui si esibisce regolarmente.

Nel 2012 e 2013, nell'ambito della stagione concertistica della Giovanile Orchestra di Fiati di Ripatransone (AP), prende parte al corso di Direzione di Banda. Sempre nel 2013 intraprende l’attività di insegnamento musicale presso varie realtà della Bassa Valle e della Svizzera italiana, sia per quanto riguarda la sezione Percussioni sia per Musica d’Insieme e solfeggio.  A partire dal 2013 assume l’incarico di Maestro del Corpo Musicale di Mello (SO), impegnandosi nell'insegnamento verso i più piccoli con la formazione di una Scuola di Musica permanente. Proprio con una rappresentanza giovanile del Corpo Musicale di Mello partecipa, unitamente agli allievi della Scuola di Musica della Filarmonica S.Cecilia di Cosio V.no , al 2° Concorso per Bande Giovanili di Talamona nel 2016.


INSEGNANTE DI CLARINETTO ALESSANDRO GIORDANI:

Nato a Sondrio nel 1993. Si è laureato in Clarinetto con il M° Davide Felici presso il Conservatorio "G. Nicolini" di Piacenza. Da diversi anni suona o ha collaborato con diverse formazioni orchestrali e da camera in Italia (Palazzina Liberty, Teatro Sociale di Lecco e Sondrio, Auditorium "S. Antonio" di Morbegno) e all'estero (Svizzera, Austria, Germania) con l'Orchestra di Fiati della Valtellina e della Brianza, l'Orchestra di Fiati di Soncino e la Civica Orchestra di Fiati di Milano. Si è esibito in quartetto per il Festival Chitarristico di Piacenza. Durante il recital per il conseguimento della laurea ha eseguito il brano a lui dedicato per Clarinetto solo in Sib "Sur la Promenade des Anglais - per le vittime della stage di Nizza" del compositore Pamela Ferro. Si è esibito altresì in quintetto nell'Oratorio per il Santo Natale in un solo atto "Et Verbum Caro Factum Est" - a Villanova Monferrato (AL) con il Basso Carlo Zardo e nel concerto "Omnis Eripit Sensus Mihi" a Morimondo (MI) con opere del compositore Pamela Ferro. Si dedica o si è dedicato all'attività didattica in Conservatorio come tutor con laboratori di Propedeutica e in Scuole Musicali della Valtellina, Valchiavenna e del Lario. Dal 2018 dirige il Corpo Musicale Doriese.


INSEGNANTE DI SASSOFONO MATTEO MARGOLFO:
Ha iniziato a studiare musica all'età di 8 anni a Morbegno presso la scuola di musica Dante Milani sotto la guida del Maestro Marco Ronconi. Negli anni successivi ha partecipato a concorsi di musica del mandamento di Morbegno ottenendo un primo e un secondo posto.

Ha frequentato master con i maestri Mario Marzi, Daniele Berdini e suonato in orchestra con Lorenzo Della Fonte, Franco Cesarini, Robert Sheldon, Frank Ticheli.

Suona stabilmente in queste orchestre di fiati: Civica Filarmonica di Lugano, Orchestra di fiati della Brianza, Orchestra di fiati della Valtellina e Società Filarmonica di Morbegno.

Nel 2018 ha eseguito con la OfV in prima italiana Hell’s Gate di David Maslanka come solista al Sax Baritono. 


COLLABORATORI

ASIA BERTOCCHI:
Intraprende gli studi musicali nell'ambito dei corsi organizzati dalla Società Santa Cecilia di Cosio Valtellino nel 2004 con la maestra Marta Romegialli. Al termine del percorso propedeutico le viene assegnato quale strumento il flauto traverso. Inizia la pratica strumentale con l’insegnante Letizia Colombo, per poi proseguire con Mattia Sandrini. Nel 2009 esordisce tra le file della filarmonica. Continua la propria formazione musicale partecipando al terzo concorso musicale per giovani solisti “Carluccio Bossi” nel 2012. Nello stesso anno prende parte alla X edizione del Campo Estivo Musicale organizzato dalla Società Filarmonica di Morbegno. Nello stesso anno prende parte alla X edizione del Campo Estivo Musicale organizzato dalla Società Filarmonica di Morbegno. L’anno successivo partecipa ai corsi di formazione organizzati dalla giovanile orchestra GOF di Ripatransone (AP), frequentando il corso tenuto dal Maestro Francesco Petrelli e alle attività concertistiche sotto la direzione del Maestro Lorenzo Della Fonte. Dal 2013 assume il ruolo di insegnante di flauto e propedeutica musicale presso varie scuole della bassa valle (Cosio Valtellino, Mello, Fusine e Berbenno). Avendo intrapreso nel 2015 gli studi in Educazione Professionale presso l’Università degli Studi di Milano, unisce la sua passione musicale agli studi universitari; frequenta così alcuni corsi sulla formazione musicale nei bambini, tra i quali il corso tenuto dalla Professoressa Laura Fermarelli, dedicato alla propedeutica musicale. All'interno della società filarmonica Santa Cecilia di Regoledo, dove tutt'ora ricopre il ruolo di primo flauto, svolge l’incarico di Direttore, coordinando le attività del consiglio interno. 


CLARINETTISTA ANNA LANFRANCHI:

Inizia a studiare musica all’età di 8 anni presso la scuola della Società Filarmonica Santa Cecilia di Cosio Valtellino. Intraprende lo studio del clarinetto sotto la guida della Maestra Marta Romegialli e nel 2011 entra a far parte ufficialmente della Filarmonica. Lo stesso anno partecipa al master di perfezionamento tenuto dal Maestro Sergio Delmastro. Nel 2012 si iscrive al Campo Estivo Musicale organizzato dalla Società Filarmonica di Morbegno, al quale partecipa per 5 edizioni consecutive, fino al 2016. L’anno successivo frequenta i corsi di perfezionamento della Giovanile Orchestra Fiati di Ripatransone con il Maestro Giovanni Ieie, esibendosi in concerto sotto la direzione del Maestro Lorenzo Della Fonte. Viene diretta dal compositore americano Frank Ticheli in occasione del master tenuto da quest’ultimo nel 2017.

Attualmente, all’interno della Filarmonica Santa Cecilia, ricopre il ruolo di primo clarinetto e riveste l’incarico di Consigliere nel Consiglio direttivo interno.


PERCUSSIONISTA ERICA BERTOCCHI:

Inizia il suo percorso musicale a 8 anni iscrivendosi alla scuola di musica della Società Filarmonica di Cosio Valtellino. Terminati gli studi di avvicinamento musicale sceglie di continuare il suo percorso studiando percussioni seguita inizialmente dall'insegnante Anna Romegialli e in seguito da Riccardo Donini.

Dal 2012 per cinque anni consecutivi partecipa come allieva al Campo Estivo Musicale organizzato dalla Società Filarmonica di Morbegno. Nello stesso anno entra a far parte della banda della Filarmonica Santa Cecilia di Cosio Valtellino. Dal 2015 si esibisce anche con il Corpo Musicale di Mello e fa parte di un ensemble di sole percussioni, con cui ha partecipato a diverse manifestazioni di promozione musicale.

Nel 2016 entra a far parte del consiglio direttivo interno della banda in veste di consigliera, ruolo che ricopre ancora oggi. Nel 2017 inizia a insegnare percussioni ai nuovi allievi della scuola di musica della Filarmonica. 


CLARINETTISTA ARIANNA MAFFEZZINI:

All'età di 8 anni inizia lo studio del clarinetto presso la Scuola di Musica della “Società Filarmonica Santa Cecilia” di Cosio Valtellino sotto la direzione del maestro Marta Romegialli.

Ha suonato con la banda giovanile con cui ha partecipato a due concorsi Musicali per Bande Giovanili a Talamona (2014 e 2016). Ha partecipato inoltre a tre concorsi musicali come solista: il 4° Concorso musicale “Carluccio Bossi” a Morbegno, il 2° Concorso musicale per clarinetto “Benedetta Pina” a Canzo e il concorso organizzato dal BIM nell'anno 2018. Dal 2014 ha frequentato 5 campi musicali estivi organizzati dalla Società Filarmonica di Morbegno. Dal 2014 è membro effettivo della Filarmonica “Santa Cecilia” di Cosio Valtellino. Attualmente affianca l’insegnante nel corso di propedeutica e musica di insieme della Società Filarmonica “Santa Cecilia” di Cosio. Dal 2017 è entrata a far parte del consiglio direttivo della Filarmonica di Cosio.

Dal 2018 inizia a insegnare clarinetto nella filarmonica di Cosio e Mello.